Territorio

La riserva naturale della Val Alba

La riserva naturale della Val Alba nasce ufficialmente nel 2006 , finanziato dall’Unione Europea e promosso dalla Direzione centrale risorse agricole, naturali,forestali e montagna della Regione Friuli Venezia Giulia con il concorso del Parco naturale delle Prealpi Giulie a cui è stata data in gestione nel 2008.Questa zona,è stata scelta per le sue peculiarità territoriali, natura storia e cultura ,la riserva si trova nel settore orientale delle Alpi Carniche meridionali, a stretto contatto con le Alpi e Prealpi Giulie, si estende per quasi 3.000 ettari nel comune di Moggio Udinese all’interno dei due bacini idrografici solcati dal Rio Alba e dal Rio Simon.E’ un territorio ancora integro e selvaggio, di grande interesse ecologico, ospita infatti diverse specie di comunità animali e vegetali.Un teritorio ricco di di testimonianze lasciate dall’uomo ,molte le escursioni che permettono di scoprirla a 360 gradi in tutta la sua bellezza,a fianco dell’aspetto naturale del luogo altro elemento di sicuro interesse è dato dai resti militari del primo conflitto mondiale, i crinali ospitavano la seconda linea di fronte. Le escursioni  al Rifugio casera Vualt, all’ex ospedale militare e al Bivacco Bianchi sono tappe obbligate per chi vuole conoscere  la valle.

COME ARRIVARE 

da Sud, dall’autostrada A23 Palmanova- Tarvisio, si esce a Carnia, si prosegue sulla statale in direzione Tarvisio fino a Moggio Udinese . 

da Nord, dall’autostrada A23 Palmanova – Tarvisio, si esce a Pontebba, si prosegue sulla statale in direzione Udine fino a Moggio Udinese.

Dall’abitato di Moggio Ud. seguire la strada  provinciale per la Val Aupa fino ad incontrare le indicazioni per la riserva. 

per info . www.parcoprealpigiulie.it  

 

 

Merlo dal collare

 

 

I commenti sono chiusi.